DI OACH


Una dimensione fiabesca collocata in uno spazio temporale magico, dove il folk acustico e corale rapisce con la sua intimità. Il giovanissimo quartetto vicentino ha attirato da subito l’attenzione di pubblico e critica con l’omonimo esordio.

Di Oach è una band vicentina nata nel 2013. Lo stile è un concentrato di diverse influenze, si colloca comunque all’interno del folk, di stampo cantautorale. Gli strumenti usati sono prevalentemente acustici (chitarre acustiche, basso acustico, gran cassa, glockenspiel). Nelle loro canzoni è caratteristico l’uso delle voci, che assumono a volte il ruolo di coro e altre volte una funzione strumentale. Le sonorità rimandano alle folk songs statunitensi, ma anche ai canti dell’Europa del Nord. Intrecci di arpeggi di chitarra, scanditi dal beat incalzante della grancassa e del basso, vengono colorati dalla sonorità mistica del glockenspiel.
Una musica il cui intento è quello di trasportare l’ascoltatore in un viaggio intimo, in grado di offrire storie di vita quotidiana e le riflessioni che ne derivano. I testi sono un susseguirsi di frasi che, con l’utilizzo di assonanze e rime, generano un insieme di situazioni e paesaggi, i testi sono un supporto creativo per la musica, valorizzando il suono delle parole e stimolando nell’ascoltatore la sua personale visione dell’immagine così disegnata.

* videoclip secondo singolo di prossima pubblicazione.

fanpage

streaming album in esclusiva per Rockit

 

« »