“Koffer”, il quarto album di Ian Fisher


“Koffer” – uscito il 18 novembre 2016 con Rocketta Records in Italia – è il nuovo album del cantautore statunitense Ian Fisher. Hanno anticipato l’album i singoli “Candles for Elvis”, un pezzo velatamente anti-Trump nelle dichiarazioni del musicista, e “If you wanna stay”, scaturito da uno dei suoi tanti ricordi-racconti di viaggio.
Già a partire dal titolo (che in tedesco significa “valigia”), Koffer riflette la natura girovaga del songwriter americano e rivela alcune influenze dalle scene musicali indie viennese e berlinese con le quali Fisher è stato in contatto negli ultimi dieci anni, durante i quali ha scritto e registrato la maggior parte dei singoli qui raccolti. Il disco, pur rimanendo nel solco tracciato dal country folk americano, sottolinea la varietà dello stile compositivo di Ian Fisher, catturando l’energia elettrica delle sue esibizioni dal vivo. Koffer è l’album più ritmato del cantautore, con un miscuglio tutto particolare di fascino viennese, grinta berlinese e nostalgia malinconica tipica del Midwest country che solo un americano cresciuto in una fattoria e vissuto in Europa nell’ultimo decennio avrebbe potuto tirare fuori.