ERIN K USA

In tour dal 9 ottobre all’1 novembre 2020 in tutta Italia

Divertente, senza mai scivolare nella commedia, triste, ma mai malinconici, Erin K gioca con disarmante naturalezza con armonie e testi che coinvolgono, brani che canterete per settimane, prestazioni sul palco difficili da dimenticare. Insomma gli elementi per ritrovarsi al cospetto di un personaggio che farà parlare molto di se nell’imminente futuro ci sono tutti. Il suo carisma non sfugge a Rocketta Booking, ed ecco che la reginetta dell’anti-folk approda per la prima volta in Italia nell’autunno 2013 con uno strabiliante tour di ben 31 concerti in 31 giorni, al quale seguiranno decine e decine di concerti. Tra la fine del 2015 e l’inizio del 2016, Erin entra in studio per registrare il suo primo e vero album ufficiale. E lo fa proprio in Italia, a Livorno, affidandosi alla produzione artistica di Appino (The Zen Circus). All’album prendono parte anche prestigiosi ospiti, tra i quali Roy Paci, Enrico Gabrielli, Simone Padovani (già batterista con Bobo Rondelli) e parte degli Zen Circus. L’album, dal titolo “Little Torch”, uscirà a gennaio 2017. Ad accompagnarne la promozione, un tour con gli Zen Circus, che la vedrà esibirsi in tutta Italia, dall’Alcatraz di Milano alla Flog di Firenze, facendo breccia nel cuore dei fan della band toscana. Seguiranno altri tour, concerti, nuovi singoli, nuovi cambiamenti di line-up, ma soprattutto tanti nuovi fan.

WEBSITE | FANPAGE