VEIVECURA Italia

VeiveCura nel roster di Rocketta

VeiveCura nasce in Sicilia dalle mani di Davide Iacono come progetto solista nel 2010. Col passare del tempo la formazione si allarga fino a quindici elementi in fase di studio, mentre dal vivo, oltre che da Davide, il palco viene calcato da altri due polistrumentisti: Salvo Scucces e Salvo Puma. Davide ha alle spalle centinaia di concerti in tutta Europa ed ha avuto il piacere di incrociare durante il proprio cammino artisti nazionali ed internazionali del calibro di Justin Vernon (Bon Iver/Volcano Choir), Olafur Arnalds, Franco Battiato, Mauro Ermanno Giovanardi, Cesare Basile, Umberto Giardini, Paolo Benvegnù.
Nel 2014 esce il terzo capitolo discografico (preceduto da “Sic Volvere Parcas” nel 2010 e “Tutto è vanità” nel 2012) intitolato “Goodmorning Utopia”, album dalle atmosfere dream-pop che viene celebrato in modo unanime dagli addetti ai lavori.
Nel 2015, VeiveCura entra nella classifica dei dieci Best Live e Davide vince il premio di miglior Musicista Live, votato dai direttori artistici e gestori dei live club del circuito KeepOn. Classifica che li vedrà peraltro presenti nella lista ad ogni loro tour, segno di quale potenziale riservi un concerto dei VeiveCura. Mai espressione quale “il palco non mente mai” fu più azzeccata.
Il 27 gennaio 2017 vede la luce il quarto album in studio: “ME+1”, prodotto da Rocketta Records, anticipato dal singolo/videoclip “Kill The Kids (Take Me Away)”, al quale seguiranno altri tre singoli: “Bad Animals”, “Daylight” e “Too Late”. Il nuovo lavoro vede inoltre l’inserimento in formazione del batterista barcellonese Milo Isgrò alla batteria.
L’estate 2019 segna il ritorno della band alla lingua italiana, con la pubblicazione del singolo “Mantra Rosso”, accompagnato da una strategia promozionale alquanto insolita. Il supporto fisico del singolo sarà infatti la cioccolata “modicana” VeiveCura, all’interno della cui confezione sarà riportato il codice di download dai digital store.

Facebook | Bandcamp